Benvenuti nel sito del Comune di Leno (Brescia)

[Torna indietro di un passo !]
Posizionamento nel sito: Sei in Home Page > Uffici e Servizi > Tutela Ambientale  
La notizia pubblicata è la seguente:

RISORSE: SUOLO
L'immagine rappresenta: 2015 Anno internazionale Suoli In Italia, la definizione di suolo riconosciuta per legge è quella contenuta all’interno del Testo unico ambientale, che lo descrive come lo strato più superficiale della crosta terrestre situato tra il substrato roccioso e la superficie. Il suolo e’ costituito da componenti minerali, materia organica, acqua, aria e organismi viventi. Ai soli fini dell’applicazione della Parte Terza, l’accezione del termine comprende, oltre al suolo come precedentemente definito, anche il territorio, il sottosuolo, gli abitati e le opere infrastrutturali (art. 5 Decreto legislativo 152/2006)

Esiste un’altra definizione del suolo più estesa e riconosciuta a livello internazionale che lo individua come Lo strato superiore della crosta terrestre costituito da componenti minerali, materia organica, acqua, aria e organismi viventi. Rappresenta l’interfaccia tra terra, aria e acqua e ospita gran parte della biosfera. Visti i tempi estremamente lunghi di formazione del suolo, si può ritenere che esso sia una risorsa sostanzialmente non rinnovabile. Il suolo ci fornisce cibo, biomassa e materie prime; funge da piattaforma per lo svolgimento delle attività umane; è un elemento del paesaggio e del patrimonio culturale e svolge un ruolo fondamentale come habitat e pool genico. Nel suolo vengono immagazzinate, filtrate e trasformate molte sostanze, tra le quali l’acqua, i nutrienti e il carbonio. Per l’importanza che rivestono sotto il profilo biologico, socioeconomico e ambientale, tutte queste funzioni devono pertanto essere tutelate (definizione approvata il 5 dicembre 2014 durante la Giornata mondiale del suolo e depositata presso Enciclopedia Treccani).

Il suolo è quindi una risorsa fondamentale molto fragile, considerata con scarsa consapevolezza e attenzione, spesso dimenticata.
Il cosiddetto degrado del suolo è un processo degenerativo irreversibile, spesso causato dall’uomo e dalle sue attività, che si risolve nella totale scomparsa del suolo stesso. Il degrado del suolo rientra a tutti gli effetti nel fenomeno più vasto del degrado ambientale.
I principali fenomeni che portano al degrado del suolo sono l’urbanizzazione, la contaminazione, l’erosione idraulica e/o eolica, la salinizzazione.

L’ONU ha proclamato il 2015 Anno internazionale dei Suoli.

Altre notizie al riguardo:

Comune di Leno (Brescia) - Via Dante, 3 - 25024 Leno (Bs) - Telefono: 03090461 - Fax: 0309038305
Codice Fiscale: 88001410179 Partita IVA: 00727240988
Email: protocollo@pec.comune.leno.bs.it
© Tutti i diritti riservati
Valid Xhtml ! Valid CSS ! Dichiarazione di accessibilità !
Inizio Pagina - Politica sui cookies

Il sito del Comune di Leno (Bs) sito si avvale di cookie necessari al suo funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies.