Benvenuti nel sito del Comune di Leno (Brescia)

[Torna indietro di un passo !]
Posizionamento nel sito: Sei in Home Page > Uffici e Servizi > Tutela Ambientale  
La notizia pubblicata è la seguente:

RISORSE: ACQUA
è il composto più diffuso in natura ed è il principale costituente degli organismi di cui rappresenta in media il 70% del peso; è così una "risorsa" per la sopravvivenza.
La maggior parte dell’acqua del pianeta Terra si trova negli oceani. Solo una piccola parte è temporaneamente immagazzinata sulla terraferma, nei laghi, nei ghiacciai e nel sottosuolo. Spinta dalla forza di gravità, tutta l’acqua ritorna agli oceani e durante il suo viaggio diventa l’agente più importante di modellamento del paesaggio. Quello che è stato sinteticamente descritto è il ciclo dell’acqua. In tale ciclo si può distinguere una fase di andata dell’acqua, dall’oceano ai continenti, mediante l’evaporazione e i movimenti delle masse d’aria, ed una fase di ritorno dell’acqua, dai continenti agli oceani, mediante i fiumi.
Aprire il rubinetto e utilizzare quanta acqua si vuole è diventato un gesto quotidiano a cui ci siamo abituati senza pensare da dove viene l’acqua, che caratteristiche possiede e quanta ce n’è.
Il consumo di acqua nel mondo negli ultimi anni è aumentato di sei volte, a un ritmo più del doppio del tasso di crescita della popolazione, tanto che la disponibilità pro capite dal 1950 al 1995 è passata da 17000 m³ a 7500 m³. Questo in valori assoluti. A livello mondiale il 70% delle risorse idriche viene consumato per l’agricoltura, il 20% per l’industria e il 10% per altri usi. Nella realtà delle singole regioni esistono gravi situazioni di stress idrico, per cui circa 1,4 miliardi di persone non ha acqua potabile a sufficienza, 1 miliardo beve acqua non sicura, 3,4 milioni muoiono ogni anno per malattie trasmesse dall’acqua. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha stabilito la soglia minima del fabbisogno idrico per persona in 1700 m³ di acqua all’anno (per usi idropotabili, irrigui, industriali, energetici).
Contemporaneamente al forte incremento dei fabbisogni idrici si affianca un peggioramento della qualità delle risorse idriche. L’inquinamento delle acque sotterranee è solamente meno evidente di quello delle acque di superficie, ma certamente non meno dannoso. I principali fattori inquinanti sono da ricercarsi nell’uso agricolo di pesticidi, diserbanti o dallo scarico delle deiezioni animali; dalle emissioni incontrollate del settore industriale e dallo scarico delle acque di fognature urbane; da avvenimenti casuali quali il ribaltamento di una autocisterna o la rottura di un serbatoio industriale nonché da cause naturali, quale l’intorbidimento dovuto alle piene dei corsi d’acqua.
Il costante controllo della qualità dell’acqua è quindi indispensabile, come indispensabili sono la raccolta ed il trattamento opportuno delle acque reflue urbane, prima del loro allontanamento e smaltimento. Tale processo, teso alla conservazione degli ambienti naturali e alla tutela igienico-sanitaria delle popolazioni, avviene tramite processi chimico-fisici (sedimentazione, dissabbiatura, grigliatura e disoleatura) e processi biologici simili a quelli che avvengono in natura (con uso di alghe, batteri, protozoi e metazoi).
La collaborazione del cittadino si può concretizzare così:
- aprire il rubinetto solo per il tempo strettamente necessario durante tutte le operazioni quotidiane;
- ottimizzare l’utilizzo delle lavatrici e lavastoviglie facendo il ciclo solo a pieno carico e controllando durante l’acquisto che siano dotate di dispositivi atti al risparmio di acqua;
- ridurre il consumo di detersivi e saponi
- non gettare negli scarichi fognari sostanze inquinanti o tossiche (vernici, solventi, olio, ecc.)

Altre notizie al riguardo:

Comune di Leno (Brescia) - Via Dante, 3 - 25024 Leno (Bs) - Telefono: 03090461 - Fax: 0309038305
Codice Fiscale: 88001410179 Partita IVA: 00727240988
Email: protocollo@pec.comune.leno.bs.it
© Tutti i diritti riservati
Valid Xhtml ! Valid CSS ! Dichiarazione di accessibilità !
Inizio Pagina - Politica sui cookies

Il sito del Comune di Leno (Bs) sito si avvale di cookie necessari al suo funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies.